Lifestyle

La musica che fa bene all’umore

La musica porta un notevole benessere psicofisico a chi la ascolta.

Ve ne siete mai accorti?!?

Ne avevo già parlato, nell’articolo su i mantra, come pratica antistress.
(leggi l’articolo)
La musica per eccellenza che fa bene, è la musica a 432 Hertz, definita frequenza della guarigione, che rigenera, armonizza e porta pace interiore. Poiché riproduce una frequenza che ritroviamo in natura. Oggi questo tipo di musica è usata anche a scopo terapeutico. Alcuni ricercatori sono riusciti ad associare anche ad altre frequenze precisi effetti benefici.

396 HZ – liberi dal senso di colpa e ansia
417 HZ – Cambiamento, lasciare andare il passato
528 HZ – Riparazione e armonizzazione DNA
639 HZ – Apertura e connessione nei rapporti umani
741 HZ – Stimolare il risveglio interiore
852 HZ – Ritorno all’ordine spirituale

Ma dove possiamo trovare questo genere di playlist?
Su spotify ad esempio, ma anche su YouTube, basta cercare “musica 432 hertz”.

Qui di seguito vi lascio l’elenco dei vari generi musicali con i loro effetti.

La musica CLASSICA ha un notevole effetto rilassante.
Il JAZZ è uno dei generi più strettamente connessi alla creatività ed è ottimo per ridurre l’ansia.
La musica COUNTRY per ritrovare il buon umore e positivà.
METAL per aumentare l’autostima e il POP è fonte di energia perfetto per le prestazioni sportive e non, perché aumenta il livello di performance.
Anche il ROCK è fonte di energia ma più adrenalica, permette inoltre di scaricare la tensione.
Il RAP invece funziona come un antidepressivo.